Come pulire un barbecue a gas

Prima dell’inizio della stagione delle grigliate, è una buona idea imparare a pulire un barbecue a gas. Le particelle di grasso, sporcizia e cibo si accumulano rapidamente su un grill a gas. La pulizia frequente impedisce allo sporco di incrostarsi alla griglia e può impedire anche che il grasso residuo prenda fuoco.

Istruzioni

Prima di pulire la vostra griglia, leggere il libretto di istruzioni o il manuale in dotazione con il barbecue a gas per assicurarsi che non ci sono istruzioni speciali o avvertenze particolari. Ogni marca o modello è leggermente diverso, ed è sempre utile tenere conto delle segnalazioni di qualsiasi produttore nel manuale in dotazione. Seguite sempre i consiglio del manuale d’uso. Prima di cominciare la pulizia chiudete e staccate la bombola.

Strumenti per la pulizia

Per pulire correttamente un grill a gas, è necessario:

  • Secchio
  • Sapone delicato, come ad esempio detersivo liquido per stoviglie. Compratene una con la formula sgrassante.
  • Aceto bianco
  • Stracci puliti
  • Spazzola metallica in ottone (disponibile nei negozi di ferramenta e la casa)
  • Spatola
  • L’acqua (un tubo da giardino rende più facile pulire l’esterno)

Pulizia della parte esterna

L’esterno di una griglia a gas è di solito è in metallo o metallo verniciato; fate attenzione a non graffiare la superfice con spugne abrasive o detersivi corrosivi. Per pulire l’esterno della griglia, chiudere la parte superiore e gli eventuali comparti sottostanti. Aggiungere acqua (se possibile calda) al secchio. Usa lo straccio per pulire l’esterno della griglia. Se l’acqua nel secchio si sporca, svuotalo, sciacqualo e tornalo a riempire, tutte le volte che serve. Se le l’esterno si presenta particolarmente sporco, utilizzate del detersivo per piatti. Risciacquare tutto il sapone con dell’acqua.

 

Pulizia della parte interna

Per pulire l’interno, che è probabilmente la parte più sporca della griglia, bisogna rimuovere la griglia e metterla da parte. Si può lavare separatamente in un secondo momento. Per pulire il vano interno della griglia, utilizzate la spazzola metallica morbida per togliere lo sporco. Assicuratevi di pulire molto bene gli angoli, dove il grasso può accumularsi, prendere la spatola o un raschietto per pulire fino in fondo. Se il materiale non cade a terra, sotto il grill, spingere tutto verso la leccarda. Rimuovere la leccarda pulirla. Si dovrebbe sempre svuotare la leccarda ogni volta che si utilizza la griglia in modo che il grasso accumulato non prenda fuoco.

 

Pulizia dei Griglie

Posate le griglie o le rastrelliere sul prato. Lavare con forza, utilizzando la spazzola metallica, strofinare fino a che non ci sia più materiale.

La manutenzione

Prima di utilizzare la griglia questa estate, guardate il colore della fiamma del gas: se è di colore blu allora i fuochi non sono intasati, se invece il colore è arancione o rosso del grasso sta ostruendo la fiamma e occorre pulirlo.

Per pulire i fuochi, seguire le istruzioni riportate nel manuale. Spegnere sempre il gas e spurgare le linee secondo le istruzioni del produttore. Dal momento che ogni griglia è diversa, è necessario seguire le indicazioni. Avrai bisogno di rimuovere le rocce laviche per raggiungere i bruciatori. Questa è una grande opportunità per una pulizia profonda: utilizzate un detergente sgrassatore o mescolate una soluzione di acqua, detersivo liquido per piatti e aceto. Mescolare in 5 litri d’acqua, una tazza di aceto, e circa un cucchiaino di detersivo per piatti. Si può immergere i bruciatori in questa soluzione, lavarli, asciugarli e rimetterli.

Infine, controllare la bombola del gas prima di usare la griglia di questa estate. Se la valvola è allentata, perde o è arrugginita, prendetene una nuova. Assicuratevi di avere abbastanza gas prima di accendere il grill.

Condividi

Nessun Commento

Aggiungi il tuo